Libri scelti per te 🤓

Lasciati ispirare dalla nostra selezione!

I migliori tre libri per ogni categoria e argomento, scelti per voi dal team Trelibri.

E se stai cercando qualcosa in particolare, scrivilo nella barra di ricerca!

I tre migliori libri sull’UX Design 2019 [Guida all’acquisto]

libri ux design 2019

Nel 2019 la User eXperience è divenuta materia già consolidata ai professionisti del settore (già nel 2018 ne parlammo). Seppur si tenda sempre di più a considerarlo un trend da sfruttare a fini di marketing e di assunzione, lo UX Design rimane una disciplina fondamentale per lo sviluppo aziendale. Infatti, la progettazione antropocentrica (come potrebbe essere definita in italiano) ha come obiettivo quello di ideare prodotti e servizi che risolvano i problemi e sopperiscano le necessità delle persone. Lo UX Designer è di conseguenza una figura ormai fondamentale all’interno delle aziende, nonostante si tratti di una professione ancor poco conosciuta ai più per via della sua giovane età.

Ma qual è il percorso corretto per imparare l’utilizzo degli strumenti e delle metodologie UX? Non esiste una risposta, o meglio, non esiste una sola risposta. Sempre di più stanno diventando i percorsi universitari e professionalizzanti per diventare specialisti della User eXperience, ancora di più sono i blog e gli articoli a riguardo (a tal proposito, vi consigliamo “The state of UX in 2019“, di Design Collective). Tuttavia, in questo caso è necessario farsi delle basi di conoscenza partendo dai libri, con i quali è possibile formarsi su questa disciplina basandosi su best practice e metodologie praticate e testate dai pionieri del design. Abbiamo selezionato per voi tre tra i migliori libri sull’UX Design, basandoci sulle preferenze dei lettori.

I tre migliori libri sull’UX Design 2019

 

3. La caffettiera del masochista. Il design degli oggetti quotidiani

di Donald Norman

la caffettiera del masochista

4 stelle e mezzo
4,3 stelle su 5
Nonostante la prima edizione risalga al lontano 1990, “La caffettiera del masochista” di Donald Norman rimane un caposaldo della buona progettazione. Recentemente aggiornato con casi studio attuali, il libro è in assoluto tra i più venduti e apprezzati del mondo della User Experience.
L’autore pone l’attenzione sugli oggetti che utilizziamo tutti i giorni, evidenziandone pregi e difetti di design, con un unico filo conduttore alla base di tutto: il problema non è mai dell’utente, ma della cattiva progettazione.

 

PRO

Adatto a tutti, non solo a designer.

Tratta argomenti complessi in maniera leggera.

Esempi concreti e aggiornati al 2013. 

CONTRO

Concetti spiegati in maniera a tratti ridondante. 

 

 

2. Don’t make me think. Un approccio di buon senso all’usabilità web e mobile

di Steve Krug

don't make me think

4 stelle e mezzo
4,5 stelle su 5
Come il libro sopra elencato, “Don’t make me think” di Steve Krug è un grande classico per progettisti di diversa natura. Ai concetti fondamentali di usabilità della prima edizione, Krug in questa rivisitazione aggiornata aggiunge esempi inerenti il mondo del mobile. Con il suo solito approccio comunicativo ironico e le pagine riccamente illustrate, il libro risulta leggero e di lettura scorrevole. Adatto sia a chi si approccia al design per la prima volta sia ai veterani, è un vero e proprio must have.

 

PRO

Molti esempi illustrati.

Ottimi spunti per condurre test di usabilità.

Testo sintetico, divertente e scorrevole. 

CONTRO

Troppo semplice per i più esperti nel settore.

Adatto soprattutto ai neofiti del design digitale. 

 

 

1. User eXperience design. Progettare esperienze di valore per utenti e aziende

di Debora Bottà

user experience design

5 stelle
5,0 stelle su 5
Con questo libro uscito nel 2018 Debora Bottà introduce la User eXperience alle aziende e ai professionisti che si stanno interfacciando alla disciplina per la prima volta. Si tratta di una guida completa che illustra le metodologie corrette per affrontare i progetti adottando lo Human Centered Design. Inoltre, dimostra come Design, Business e Marketing debbano necessariamente collaborare per la realizzazione di prodotti di successo. Un libro che ha riscosso un ottimo successo tra il pubblico.

 

PRO

Ottimo per instillare la conoscenza della UX.

Lettura scorrevole e di facile comprensione.

Adatto soprattutto a manager e imprenditori. 

CONTRO

Poco adatto a chi già conosce la disciplina. 

 

Natale 2019: tre libri da leggere e regalare [Guida all’acquisto]

libri natale 2019

Per chi lavora o per chi studia a tempo pieno i momenti di stress sono sempre dietro l’angolo, e non fanno godere le circostanze di festa con la serenità dovuta. Nonostante tutto, il Natale è qualcosa di magico: alberi illuminati, paesaggi innevati, musiche natalizie, doni da scartare… DONI DA SCARTARE!!! Proprio così, come ogni anno, che lo vogliamo o no, saremo indaffarati nella ricerca dei regali. Impresa difficile, in certe circostanze impossibile se si è a corto di idee o non si conosce a sufficienza il destinatario del nostro regalo. Talvolta è opportuno non correre rischi e (almeno una volta tanto) prendersi d’anticipo, pensando qualcosa che piaccia a tutti, dai grandi ai piccini. Ma cosa potrebbe andare bene? La risposta ve la diamo noi, ed è tanto scontata quanto banale: un libro, ovviamente! Certo, se il budget a disposizione lo permettesse, non sarebbe affatto male pensare a qualcosa di davvero originale e acquistare un ebook (i seguenti libri esistono anche in versione digitale), abbinandolo a un Kindle. Se così non fosse, niente paura, la carta stampata ha e avrà sempre il suo fascino!

compra ora un kindle

Per Natale 2019 abbiamo pensato a tre grandi classici d’autore. Come sempre, la classifica è basata sulle recensioni reali dei lettori. Di conseguenza, che vogliate fare un regalo al buio o semplicemente desiderate un buon libro da leggere davanti al caminetto acceso, andate sul sicuro.

Natale 2018: tre libri classici da leggere e regalare

 

3. Canto di Natale

di Charles Dickens

copertina canto di natale charles dickens

4 stelle e mezzo
4,5 stelle su 5

TRAMA

Durante la vigilia di Natale un avaro finanziere londinese, Scrooge, riceve visita dai tre Spiriti del Natale. Inizia qui il viaggio nella tormentata vita del protagonista, che lo porterà a riflettere sul vero spirito del Natale.

 

PRO

Ricco di bellissime illustrazioni.

Adatto a tutte le fasce d’età.

Qualità di rilegatura di alto livello nonostante il prezzo contenuto.

CONTRO

Testo con lettere piccole.

Traduzione classica, ricca di terminologie e concetti poco moderni.

 

COMPRALO SU AMAZON

 

2. Il Natale di Poirot

di Agatha Christie

copertina il natale di poirot di agatha christie

4 stelle e mezzo
4,7 stelle su 5

TRAMA

Durante la vigilia di Natale nella famiglia Lee, riunitasi tutta per festeggiare in compagnia, si compie un efferato delitto: l’assassinio del vecchio e tirannico Simeon Lee. I membri della famiglia, però, nutrivano dei risentimenti nei suoi confronti. Una bella grana da risolvere per il detective Poirot.

 

PRO 

Ti tiene in suspance fino all’ultima pagina.

La trama è ambientata in un suggestivo contesto natalizio.

Lettura scorrevole e piacevole.

CONTRO

Non raggiunge il livello qualitativo di altri gialli della Christie.

 

COMPRALO SU AMAZON

 

1. Vita e avventure di Babbo Natale

copertina vita e avventure di babbo natale

5 stelle
5 stelle su 5

TRAMA

Il libro racconta dettagliatamente la vita di Babbo Natale, rivelandone segreti ai più sconosciuti: dalla sua infanzia fino a diventare il personaggio che noi tutti conosciamo. Un capolavoro sulla vita della figura più emblematica delle feste natalizie.

 

PRO

Immersione nel mondo natalizio sia per grandi sia per piccini.

Ti aiuta a ritrovare il bambino che è in te.

Pieno di risposte alle domande che fanno i bambini sul Natale.

 

 

COMPRALO SU AMAZON

Libri sullo Scrum: i migliori per diventare Scrum Master

libri-sullo-scrum

Nella vita di tutti i giorni si presentano spesso situazioni complesse, alle quali difficilmente viene applicato il giusto approccio organizzativo. Una cattiva organizzazione conduce a conseguenze talvolta catastrofiche: risultati non soddisfacenti o addirittura il mancato completamento degli obiettivi prefissati. La qualità di progettazione non sempre basta. Spesso è necessario prima di tutto impostare un team nella maniera ottimale, in modo da ridurre sprechi di tempo e di risorse, e da valorizzare al meglio i punti di forza del team. Ecco perché è nato lo “Scrum“, una metodologia agile, leggera e semplice da capire, ma molto difficile da padroneggiare. Questa guida all’acquisto di libri sullo Scrum è pensata per tutti gli “agilisti”, amatoriali o professionisti, che intendono applicare la metodologia “Scrum” all’interno del loro team, o perché no, alla vita di tutti i giorni.

Diventare Scrum Master: Libri sullo Scrum

3. Agile Project Management

di David Corbucci

libri-sullo-scrum - agile project management cover

4 stelle
4,1 stelle su 5

PERCHÉ COMPRARLO

  • Ti aiuta a gestire progetti turbolenti e requisiti vaghi e mutevoli.
  • Ti guida ad adottare un modello iterativo per un miglioramento costante dei progetti.
  • Comprende molte metodologie e framework di lavoro agile, oltre allo Scrum.

PRO

Lettura facile a tutti i framework di lavoro.

Fornisce una base di conoscenza a chi non conosce l’agile.

Chiaro ed essenziale.

CONTRO

Non adatto a chi desidera una conoscenza approfondita delle metodologie.

Forma e organizzazione del testo ripetitiva e un po’ confusa.

COMPRALO SU AMAZON

2. Fare il doppio in metà tempo: Puntare al successo con il metodo Scrum

di Jeff Sutherland

libri-sullo-scrum - fare il doppio in metà tempo cover

4 stelle
4,2 stelle su 5

PERCHÉ COMPRARLO

  • È spiegato da Jeff Sutherland, ideatore della metodologia Scrum.
  • Ti aiuta a ottimizzare le risorse, ad evitare gli sprechi, e a valorizzare al massimo il talento del team.

PRO

Impari da esperienze e da errori già visti.

Non è ottimo solo per il metodo, ma anche per la filosofia da applicare in ogni contesto di vita.

Insegna sia i concetti che il significato pratico di essi.

CONTRO

Alcune situazioni complesse nella realtà sono a volte semplificate.

A tratti autocelebrativo e poco dettagliato, adatto ad “un’infarinatura”.

Si dilunga molto sulle storie e poco sugli esempi concreti.

COMPRALO SU AMAZON

1. Essential Scrum: A Practical Guide to the Most Popular Agile Process

di Kenneth S. Rubin

libri-sullo-scrum - essential scrum cover

4 stelle e mezzo
4,4 stelle su 5

PERCHÉ COMPRARLO

  • Ti aiuta a creare prodotti innovativi e servizi che soddisfano gli utenti.
  • Ti spiega con illustrazioni tutti i ruoli, gli artefatti e le attività inerenti lo Scrum.
  • Fornisce un vocabolario tecnico condiviso da applicare con il tuo team.
  • Considerato uno tra i migliori libri sullo Scrum in assoluto.

PRO

Risponde a domande che si presentano in situazioni avverse.

Adatto sia a neofiti che a esperti della metodologia.

Utile per conseguire le certificazioni Scrum.

CONTRO

Leggermente prolisso in alcuni passaggi.

COMPRALO SU AMAZON

I tre migliori libri sul Service Design 2018 [Guida all’acquisto]

libri service design

Di recente abbiamo parlato di UX Design, la disciplina che mira a una progettazione incentrata sull’utente. La User Experience punta a capire le necessità dell’utilizzatore finale di un prodotto, per tradurle successivamente in funzionalità efficienti ed usabili.

Il Service Design, sotto un certo punto di vista, non è troppo distante da una visione di questo tipo: progettare servizi antropocentrici partendo da spazi di interazione, bisogni e comportamenti dei nostri target di riferimento.

Sempre più aziende strutturate e startup innovative stanno investendo su questa disciplina, ben consce di portare un valore aggiunto, se non indispensabile, ai loro processi progettuali. Tuttavia, nonostante la costante richiesta di specialisti di questo settore, non esistono ancora (almeno nel nostro caro Bel Paese) sufficienti corsi universitari o professionali che preparino a questa materia di studio. Questa guida è in aiuto di chi vuole prepararsi e formarsi come Service Designer, pur avendo un budget molto limitato. Risultati garantiti.

Come diventare Service Designer: i tre migliori libri sul Service Design 2018

 

3. Value Proposition Design. Come creare prodotti e servizi che gli utenti desiderano

di Alexander Osterwalder e Yves Pigneur

copertina del libro value proposition design

4 stelle
4,2 stelle su 5

PERCHÉ COMPRARLO

  • Ti insegna processi e strumenti di cui hai bisogno per creare prodotti che vendono.
  • È utile per chi ha visto con i propri occhi prodotti super costosi fallire sul mercato.
  • Ti aiuta a evitare di sprecare tempo con idee che non funzionano.
  • Ti aiuta a capire il processo di progettazione e test della value proposition che matcha perfettamente i bisogni e i desideri dei consumatori.

PRO

Grafica e contenuti ai massimi livelli.

Concetti complessi spiegati in maniera semplice.

Tanti case history

CONTRO

Molto introduttivo alla materia per i più esperti

 

COMPRALO SU AMAZON

 

2. Mapping Experiences: A Guide to Creating Value through Journeys, Blueprints, and Diagrams

di James Kalbach

copertina mapping experiences

4 stelle e mezzo
4,5 stelle su 5

PERCHÉ COMPRARLO

  • Ti spiega in pratica i touchpoint in cui si intersecano i consumatori.
  • Ti insegna come convertire osservazioni in insight per la progettazione.
  • Ti insegna i diagrammi di allineamento per orchestrare touchpoint di business e customer.
  • Ideale per manager, marketer, specialisti di customer experience e designer.

PRO

Scrittura facile da capire

Include le più disparate dinamiche tra utente e servizio

Aiuta nella conversazione sull’experience mapping e la ricerca

Mette chiarezza al mondo poco chiaro della UX

CONTRO

Stampe delle mappe alcune volte molto piccole

 

 

1. This is Service Design Doing: Using Research and Customer Journey Maps to Create Successful Services

di Marc Stickdorn e Markus Edgar Hormess

copertina this is service design doing
4 stelle e mezzo
4,5 stelle su 5

PERCHÉ COMPRARLO

  • Ti aiuta a stabilire una cultura customer-centrica in azienda.
  • Ti aiuta a migliorare l’interazione tra fornitori di servizi e consumatori.
  • Ti insegna guide di facilitazione su come condurre workshop e applicare metodologie di design.

 

PRO

Casi studio accattivanti

Tanti contributi di esperti del settore

Approccio molto pratico sulla disciplina

CONTRO

Caratteri delle note a margine molto piccoli

Non molto economico.

 

Tempo di vacanze! I tre migliori libri per l’estate 2018

libri estate 2018. questa immagine è la copertina dell'articolo.

L’inverno è ormai un ricordo, e l’estate 2018 è alle porte. Come di consueto, ci si prepara per le meritate ferie. Le famiglie e gli amici cominciano a preparare le valigie per godersi dei giorni di meritato relax. Un tuffo al mare? Una passeggiata in montagna? Una gita culturale in città? La scelta è sempre ardua e la sfida tra cosa sia meglio accende gli animi dei “vacanzieri”. Quello che però accomuna tutti è il bisogno di accompagnare i momenti di divertimento a qualche ora di lettura in serenità.

Non sapete cosa leggere? Non vi preoccupate, vi consigliamo noi i tre migliori libri per l’estate 2018!

I tre migliori libri da leggere per l’estate 2018

 

3. Trent’anni… e li dimostro

 

libri per l'estate 2018

4 stelle
4,4 stelle su 5

“Trent’anni… e li dimostro” di Amabile Giusti è un nuovo brillante capitolo delle avventure di Carlotta, una non più giovanissima ragazza che fa fatica a trovare un fidanzato. Proprio in questo libro Carlotta si invaghisce del nuovo inquilino del suo palazzo, a tal punto da non farle chiudere occhio. Un libro consigliato soprattutto per il pubblico femminile, adatto sia a chi già ha apprezzato le precedenti storie di Carlotta, sia a coloro per cui è una novità.

 

CONTRO

A tratti poco realistico

Ripetitivo e lungo

Contiene molti cliché

PRO

Stile moderno e fresco

Storia molto spassosa

Lettura scorrevole

 

VEDI IL PREZZO SU AMAZON

 

 

2. Stronze si nasce

 

libri per l'estate 2018

4 stelle e mezzo
4,3 stelle su 5

Felicia Kingsley, autrice del bestseller “Matrimonio di convenienza”, con questo nuovo libro ci regala nuovamente una perla. “Stronze si nasce” è la storia di Allegra, ragazza genuina e in gamba, che trova continuamente per la sua strada Sparkl, la “stronza” per eccellenza. Sparkl è bellissima e sembra sempre che riesca a ottenere tutto ciò che desidera senza un briciolo di fatica, umiliando e sminuendo la povera Allegra. Ma a ventisei anni per Allegra è arrivato finalmente il momento di prendere in mano la sua vita, e dimostrare che non è seconda a nessuno.

 

CONTRO

Talvolta volgare

Alcuni punti sono noiosi

Storia a tratti prevedibile

PRO

Lettura estremamente coinvolgente

Storia scorrevole, fluida e ben curata

Divertente con semplicità

 

VEDI IL PREZZO SU AMAZON

 

 

1. Ricordati chi sei anima antica. Come onda che ritorna al mare

 

libri per l'estate 2018

5 stelle
5,0 stelle su 5

“Ricordati chi sei anima antica. Come onda che ritorna al mare” è un vero e proprio capolavoro di Georgia Briata. Un libro che fa bene a se stessi, che risponde a domande interiori da sempre seppellite nei meandri della nostra anima. Inutile sprecarsi in superflue descrizioni. I lettori ne sono rimasti completamente estasiati, ma soprattutto cambiati.

 

CONTRO

Denso di contenuti

PRO

Un’esperienza profonda e liberatoria

Un libro ricco di risposte a domande interiori

Tematiche complesse spiegate con semplicità

 

VEDI IL PREZZO SU AMAZON



Fare successo come startupper. I tre migliori libri sul mondo delle startup

Questa immagine mostra il team di una startup al lavoro

Lo sapevi che circa il 90% delle startup falliscono? Ti sei mai chiesto il perché? Il mondo delle startup è un mondo affascinante, ma allo stesso tempo spietato. Spesso delle scelte sbagliate o degli errori banali possono mandare a rotoli mesi di strategie. Tuttavia, con la giusta conoscenza di best practice, con tanta determinazione unita a passione e con un continuo aggiornamento si possono raggiungere traguardi inaspettati. Se hai già una tua realtà imprenditoriale e hai intenzione di buttarti nel digitale o se sei un aspirante startupper: questo articolo è quello che fa per te, guidandoti ai tre migliori libri sul mondo delle startup.

 

I tre migliori libri per startupper

3. Creare modelli di business. Un manuale pratico ed efficace per ispirare chi deve creare o innovare un modello di business

 

Creare modelli di business

4 stelle e mezzo
4,5 stelle su 5

Sul primo gradino del podio troviamo “Creare modelli di business” di Alex Osterwalder e Yves Pigneur, due dei più grandi esperti del settore. Finalmente tradotto in italiano, questo manuale è sicuramente un punto di riferimento per chiunque voglia affacciarsi al mondo del business senza avere grandi competenze in materia. I suoi concetti pratici sulla costruzione di Business Model Canvas e gli esempi di modelli a cui ispirarsi sono l’elemento centrale dell’opera, che è stata totalmente apprezzata dall’audience e consigliata soprattutto a studenti universitari e neofiti dell’economia.

CONTRO

Caratteri abbastanza piccoli

Leggermente prolisso

Molto basico, andrebbe integrato

PRO

Molto pratico

Riccamente illustrato

Esempi reali di successo

 

VEDI IL PREZZO SU AMAZON

 

2. Startup digitali & PMI innovative. Guida completa al successo di un’impresa innovativa

 

Startup digitali & PMI innovative

4 stelle e mezzo
4,7 stelle su 5

Perché un grandissimo numero di imprese fallisce poco dopo essere entrate nel mercato? Cos’è che fa la differenza per creare un business vincente? “Startup digitali & PMI innovative” di Luca Scali e Silvia Vianello , che troviamo al secondo posto della nostra classifica, vuole cercare di rispondere a questi dilemmi imprenditoriali. L’opera, in parte curata dalla rivista “Millionaire”, è stata decisamente adorata dai lettori, che hanno trovato una guida completa e indispensabile, ricca di spunti utili per piccole e medie imprese.

CONTRO

Non molto pragmatico

Potrebbe essere più dettagliato

Necessaria una conoscenza base del web per la lettura

PRO

Concetti applicabili fin da subito

Focus su un mercato specifico

Adatto non solo a startupper

 

VEDI IL PREZZO SU AMAZON

 

 

1. Startup marketing. Strategie di growth hacking per sviluppare il vostro business

 

Startup marketing

5 stelle
4,8 stelle su 5

 

Al primo posto, con un apprezzamento totale da parte dei lettori, “Startup marketing” di Alessia Camera è un libro pensato per chi voglia approfondire i temi “marketing” e “growth hacking” in una startup, concetti che vanno curati di pari passo per strutturare una realtà imprenditoriale di successo. Il libro è un must have per chiunque voglia approcciarsi al mondo del business o semplicemente voglia migliorare la sua impresa attraverso esempi pragmatici e reali.

CONTRO

Non adatto a chi possiede già competenze in materia

Non aggiunge molto a ciò che si trova già in rete

PRO

Spazia su più fronti

Linguaggio molto semplice e lettura fluida

Sia teorico che pratico

 

VEDI IL PREZZO SU AMAZON