I tre migliori libri sull’UX Design 2019 [Guida all’acquisto]

Nel 2019 la User eXperience è divenuta materia già consolidata ai professionisti del settore (già nel 2018 ne parlammo). Seppur si tenda sempre di più a considerarlo un trend da sfruttare a fini di marketing e di assunzione, lo UX Design rimane una disciplina fondamentale per lo sviluppo aziendale. Infatti, la progettazione antropocentrica (come potrebbe essere definita in italiano) ha come obiettivo quello di ideare prodotti e servizi che risolvano i problemi e sopperiscano le necessità delle persone. Lo UX Designer è di conseguenza una figura ormai fondamentale all’interno delle aziende, nonostante si tratti di una professione ancor poco conosciuta ai più per via della sua giovane età.

Ma qual è il percorso corretto per imparare l’utilizzo degli strumenti e delle metodologie UX? Non esiste una risposta, o meglio, non esiste una sola risposta. Sempre di più stanno diventando i percorsi universitari e professionalizzanti per diventare specialisti della User eXperience, ancora di più sono i blog e gli articoli a riguardo (a tal proposito, vi consigliamo “The state of UX in 2019“, di Design Collective). Tuttavia, in questo caso è necessario farsi delle basi di conoscenza partendo dai libri, con i quali è possibile formarsi su questa disciplina basandosi su best practice e metodologie praticate e testate dai pionieri del design. Abbiamo selezionato per voi tre tra i migliori libri sull’UX Design, basandoci sulle preferenze dei lettori.

I tre migliori libri sull’UX Design 2019

 

3. La caffettiera del masochista. Il design degli oggetti quotidiani

di Donald Norman

la caffettiera del masochista

4 stelle e mezzo
4,3 stelle su 5
Nonostante la prima edizione risalga al lontano 1990, “La caffettiera del masochista” di Donald Norman rimane un caposaldo della buona progettazione. Recentemente aggiornato con casi studio attuali, il libro è in assoluto tra i più venduti e apprezzati del mondo della User Experience.
L’autore pone l’attenzione sugli oggetti che utilizziamo tutti i giorni, evidenziandone pregi e difetti di design, con un unico filo conduttore alla base di tutto: il problema non è mai dell’utente, ma della cattiva progettazione.

 

PRO

Adatto a tutti, non solo a designer.

Tratta argomenti complessi in maniera leggera.

Esempi concreti e aggiornati al 2013. 

CONTRO

Concetti spiegati in maniera a tratti ridondante. 

 

 

2. Don’t make me think. Un approccio di buon senso all’usabilità web e mobile

di Steve Krug

don't make me think

4 stelle e mezzo
4,5 stelle su 5
Come il libro sopra elencato, “Don’t make me think” di Steve Krug è un grande classico per progettisti di diversa natura. Ai concetti fondamentali di usabilità della prima edizione, Krug in questa rivisitazione aggiornata aggiunge esempi inerenti il mondo del mobile. Con il suo solito approccio comunicativo ironico e le pagine riccamente illustrate, il libro risulta leggero e di lettura scorrevole. Adatto sia a chi si approccia al design per la prima volta sia ai veterani, è un vero e proprio must have.

 

PRO

Molti esempi illustrati.

Ottimi spunti per condurre test di usabilità.

Testo sintetico, divertente e scorrevole. 

CONTRO

Troppo semplice per i più esperti nel settore.

Adatto soprattutto ai neofiti del design digitale. 

 

 

1. User eXperience design. Progettare esperienze di valore per utenti e aziende

di Debora Bottà

user experience design

5 stelle
5,0 stelle su 5
Con questo libro uscito nel 2018 Debora Bottà introduce la User eXperience alle aziende e ai professionisti che si stanno interfacciando alla disciplina per la prima volta. Si tratta di una guida completa che illustra le metodologie corrette per affrontare i progetti adottando lo Human Centered Design. Inoltre, dimostra come Design, Business e Marketing debbano necessariamente collaborare per la realizzazione di prodotti di successo. Un libro che ha riscosso un ottimo successo tra il pubblico.

 

PRO

Ottimo per instillare la conoscenza della UX.

Lettura scorrevole e di facile comprensione.

Adatto soprattutto a manager e imprenditori. 

CONTRO

Poco adatto a chi già conosce la disciplina. 

 

2 commenti su “I tre migliori libri sull’UX Design 2019 [Guida all’acquisto]”

  1. Pingback: I tre migliori libri di UX Design 2018 [Guida all'acquisto] - Trelibri

  2. Pingback: Tidal vs. Spotify: quale dovresti scegliere veramente - Trelibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *